Hamilton: spirito americano, precisione svizzera

Per più di 125 anni, Hamilton è stato un orgoglioso americano. Il marchio nato nel 1892 è però certificato Swiss made dal 2003, pochi anni dopo essere entrato a far parte dello Swatch Group nel 1974. Se il cuore e lo spirito dei segnatempo sono davvero dall’altra parte dell’Atlantico, è Bienne ad ospitare la sede del marchio e i movimenti svizzeri che guidano gli orologi.

stelle e aeroplani

Hamilton ha vestito stelle leggendarie. Marlène Dietrich in “Shanghaï Express” già nel 1932, poi Elvis Presley che indossava l’iconico triangolare Ventura nel musical “Blue Hawaii”, ad esempio. In totale, i prodotti Hamilton appaiono in più di 500 film, principalmente Hollywood. Ma è nell’aviazione che la manifattura orologiera si esprime soprattutto. Già nel 1918, proprio all’inizio della posta aerea, Hamilton ha svolto un ruolo importante nello sviluppo americano di questo tipo di trasporto, garantendo la tempistica dei viaggi da una costa all’altra degli Stati Uniti.

Partner di Air Zermatt

Famosa in tutto il mondo, la compagnia di soccorso Air Zermatt ha messo l’esperienza dei suoi piloti a disposizione di Hamilton per creare lo strumento professionale più adatto alle loro missioni, in termini di design, ergonomia, precisione e funzionalità. La Khaki Aviation Air Zermatt corona questa partnership iniziata nel 2011.

Con 65 dipendenti e 9 elicotteri distribuiti su tre basi, Air Zermatt rappresenta il meglio nell’ambiente del soccorso, in particolare in alta quota.

Per sottolineare la sua differenza, Hamilton ha scelto una pattuglia acrobatica in elicottero.

Publicités pour Hamilton de 1929
Publicités pour Hamilton de 1938

Sogni di volo

Combinare estetica, precisione e aviazione è l’obiettivo finale di Hamilton. Per celebrare questo matrimonio, il brand ha sostenuto per due anni la preparazione e l’esecuzione di un progetto cinematografico prodotto in Namibia da Jacob Sutton e dal pilota acrobatico italiano Dario Costa. Le riprese si sono svolte tra le dune di Swakopmund. L’obiettivo era quello di sottolineare l’eleganza di queste dune a bassa quota, la loro curvatura e produrre così un film molto emozionante e di rara bellezza. Le immagini sono state riprese da numerose telecamere a terra e da un elicottero. “Siamo orgogliosi di essere riusciti a riunire queste due grandi menti creative per creare un film unico che sicuramente ispirerà i suoi spettatori, mostrando loro che puoi realizzare i tuoi sogni se ci metti tutta la tua volontà. . Incarna esattamente il nostro stato d’animo in Hamilton”, ha commentato Sylvain Dolla, presidente e CEO del marchio.

Dreams-of-Flight-Lifestyle-15-Dario-Costa-scaled-blackwhite

Patrulla ASPA

Una delle collaborazioni più originali di Hamilton si esprime nel suo sostegno all’ASPA Air Patrol. Per sottolineare la sua differenza, Hamilton ha scelto una pattuglia acrobatica in elicottero. Basato in Spagna, è composto da 5 Eurocopter “Colibri” che si evolvono in un balletto vertiginoso, sottolineato dai fumogeni. Questi assi si permettono persino di volare sulla schiena, il che è per definizione contraddittorio con la funzione primaria di un elicottero.

L’amore di Hamilton per l’aviazione si riflette nelle vetrine del marchio, che sono sempre adornate con modellini in scala. I modelli a grandezza naturale troneggiano sui tetti degli edifici che ospitano le boutique del marchio.

Ma ancora

Prima che l’aviazione decollasse definitivamente, Hamilton negli anni ’20 equipaggiò i dipendenti delle ferrovie americane. Già questa passione per i trasporti e le prestazioni. Nello stesso periodo il marchio è stato insignito del titolo di fornitore ufficiale dell’esercito americano. Durante la seconda guerra mondiale Hamilton interruppe completamente la sua produzione destinata al pubblico per dedicarsi esclusivamente al rifornimento di truppe armate. Più di un milione di copie hanno accompagnato le truppe americane, in particolare i marines dotati di cronometro creato per loro. Dagli anni ’30, il marchio Lancaster divenne anche il fornitore ufficiale delle più grandi compagnie aeree statunitensi: Trans World Airlines e United Airlines tra le altre.

Written by

Journaliste de profession, directeur et fondateur de l’agence de relations publiques Media Impact. Fidèle à sa devise: Des idées que les autres n’ont pas – Gérard contribue régulièrement dans le magazine et apporte ses conseils éclairés.