Ferrari svela la SF 90 Spider, la prima ibrida plug-in da 1.000 cavalli del marchio del Cavallino Rampante

SF 90 Spider: oltre ogni immaginazione

Giovedì 12 novembre la Ferrari ha presentato a Maranello la versione spider dell’auto da corsa più potente del marchio.

Il marchio indica che il sistema ibrido plug-in della SF 90 spider garantisce prestazioni mai eguagliate da nessun’altra Spider: il suo motore turbo V8 da 780 CV è coadiuvato anche da tre motori elettrici, uno al posteriore e due all’anteriore asse, portando la sua potenza massima a 1000 cavalli…. un’impresa!

Alla presenza dello staff Ferrari:

Jane Reeve, Direttore delle Comunicazioni
Enrico Galliera, Direttore Vendite e Marketing
Michael Leiters, Chief Technology Officer
Flavio Manzoni, direttore del design

Un motore V8 Turbo da 780 cavalli è inoltre coadiuvato da tre motori elettrici, uno al posteriore e due sull’asse anteriore, portando la sua potenza massima a 1000 cavalli…. un’impresa!

Come nel caso della SF 90 Stradale, anche la SF 90 Spider viene offerta con una versione speciale per i clienti che desiderano portare l’esperienza in circuito al suo culmine.

L’Asseto Fiorano include una serie di migliorie esclusive che lo distinguono dalla versione standard, in particolare i suoi ammortizzatori multimatic ispirati all’esperienza del cavallino rampante del marchio nel circuito GT e ottimizzati per l’uso in pista.

Altri miglioramenti includono l’uso di materiali ad alte prestazioni (come fibra di carbonio e titanio) che hanno reso il veicolo più leggero di 20 kg,

Lo spoiler posteriore in fibra di carbonio e gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 omologati per migliorare le prestazioni in circuito sull’asciutto grazie a una composizione più leggera e un disegno del battistrada con meno intagli.

Infine, l’assetto Fiorano offre a richiesta colorazioni bicolore che ne sottolineano ulteriormente il carattere da vettura da corsa.

3-1-blackwhite
ferrari-nero bianco
Una conferenza online ben organizzata e chiara –
Un bel momento nonostante la vetrina virtuale!
Grazie a Katya Cramer e Fiona Flannery dell’Agenzia PR-ticular
Share Post